EUROPA

15 GIORNI IN CROAZIA

  • TEMPERATURA: dai 20 ai 27 gradi
  • MONETA: Kuna croata, 1 Kuna = 0,13€
  • DOCUMENTO: carta d’identità
  • SPOSTAMENTO: auto
  • PERNOTTAMENTO: prenotazione effettuata tramite agenzia

Avete presente quelle vacanze di famiglia e in compagnia di amici in totale relax senza pensare a nulla per due settimane? Ecco questa è stata una vacanza così… se avessi fatto adesso un viaggio del genere in Croazia mi sarei sparata! L’avrei girata in lungo e in largo senza sosta, invece quando si è più piccoli bisogna adattarsi a ciò che decidono i genitori. Nonostante tutto abbiamo visitato diversi posticini carini.

Abbiamo dormito per due settimane allo Zaton Holiday Resort nella parte del campeggio, in un bungalow (l’esperienza della casetta mobile però è stata davvero divertente). All’interno del villaggio c’era di tutto: piscine gigantesche, campi da beach, campi da basket, da calcio, piste delle bocce, ristoranti, noleggi gommoni e motorini… non mancava nulla, quindi molte giornate le abbiamo passate all’interno del villaggio impegnati nelle mille attività.

Siamo partiti in macchina (matti) e facendo alcune piccole soste durante il tragitto siamo arrivati dopo circa 10 ore di auto, però è stata una bella avventura ed è sempre bello passare delle ore con la tua famiglia dentro una macchina a parlare del più e del meno.

COSA ABBIAMO VISITATO
Parco Nazionale Krka: bellissimo posto incontaminato in mezzo al verde, tra il fiume, le sue cascate e i canyon (circa 25€ l’entrata)

Zara: città croata sul mare dove bisogna andare assolutamente una volta nella vita a sentire l’Organo Marino. Si tratta di un’opera d’arte architettonica e musicale a forma di grandi scalini che vanno verso il mare dentro cui ci sono canne di organo di diversa forma e lunghezza: con il moto ondoso si creano dei suoni pazzeschi di diversi accordi e tonalità, io mi ero seduta li al tramonto e non c’è stata cosa più rilassante e commovente. Alle vostre spalle vi troverete altre cose caratteristiche della città come la Chiesa di San Donato e la Cattedrale di Sant’Anastasia.  


Spalato: altra bellissima città croata bagnata dalle acque cristalline e famosa per il Palazzo di Diocleziano e la Cattedrale di San Doimo (potete salire sul campanile dove si ha un’ottima vista su Spalato)
Isola di Pag: bellissima isola rocciosa che assomiglia un po’ al paesaggio lunare, dalle spiagge limpide e cristalline e dai paesini caratteristici. È una delle isole più grosse della Croazia ed è facilmente raggiungibile anche con l’auto per via dei ponti che la collegano con la terra ferma.

Vi ricordo che tutto è basato su quello che hanno deciso i miei genitori e la compagnia con cui eravamo, io ancora ero piccola e non ero pronta per progettare viaggi.

Nulla da dire sul cibo, il pesce ovviamente è sempre fresco e cucinato bene, anche se a volte può essere un po’ caro. Essendo un posto di mare si mangia bene dappertutto. Noi comunque tantissimi pasti li abbiamo fatti a casa o preparati da casa e portati via durante le nostre escursioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *